Tutti i vantaggi di un portatile sottile: opinioni e info

Esistono moltissime tipologie di computer. Ne esistono di fissi (pc desktop) ma ne esistono anche di portatili (notebook e derivati). E per ognuno di queste due categorie di computer ne esistono praticamente un’infinità di variabili. Ognuno è caratterizzato da caratteristiche che lo rendono unico e migliore in un utilizzo in particolare.

Spesso, si opta nella scelta di acquistare un nuovo computer portatile per i motivi più disparati, ma quello principale è che abbiamo bisogno di un apparecchio elettronico nuovo e all’avanguardia, che sia affidabile nei compiti che dovremmo svolgerci. Siamo quindi generalmente già guidati dall’utilizzo che abbiamo intenzione di fare del nostro nuovo notebook.

Con molta probabilità se abbiamo in mente di acquistare un notebook o un derivato, e non un più classico pc desktop, sappiamo anche che la possibilità di poter portarsi ovunque il proprio computer, è un vantaggio enorme. Ciò è particolarmente importante per tutti coloro che si devono spostare spesso, e che necessitino comunque di un apparecchio affidabile.

La particolarità dei pc portatili è quindi il loro punto di forza, ossia quello di disporre di una batteria più o meno prestante, che sia in grado di permetterci di utilizzare il nostro notebook ovunque e dovunque, senza aver bisogno che l’alimentatore sia allacciato alla corrente.

Perché è preferibile acquistare un computer portatile sottile

Il vantaggio di questo tipo di computer è quello di possedere un notebook che sia altamente di facile trasporto. I computer sottili sono caratterizzati generalmente da dimensioni ridotte, ma anche di una leggerezza unica.

Ciò è molto utile per tutti coloro che viaggiano molto e non vogliono doversi preoccupare di trasportare computer ingombranti e pesanti, col vantaggio di non dover rischiare quei fastidiosi e talvolta dolorosi problemi che ciò comporta.

Inoltre, questi computer hanno un design particolarmente piacevole per l’occhio. Un computer sottile è sinonimo di eleganza di design.

Gli ultrabook

Gli ultrabook sono la categoria a cui appartengono la maggior parte di computer portatili più sottili. Sono notebook di nuova generazione, caratterizzati da una sottigliezza e una leggerezza impressionante. Inoltre sono dotati di una particolare longevità di batteria, in quanto hanno processori (di solito Intel) a basso, che permettono a questi computer, assieme a delle ottime batterie, di avere in molti casi un’autonomia di oltre 10 ore.

Questi notebook sono particolarmente indicati per tutti coloro che vogliono un pc portatile che sia sottile e leggero ma anche piuttosto prestante.

Gli ultrabook sono la scelta migliore per studenti o lavoratori che vogliono un computer dotato di un’autonomia incredibile, e con un ottimo compromesso tra facilità di trasporto e prestazioni.

Le caratteristiche degli ultrabook

Le caratteristiche principali degli ultrabook, oltre a quelle già elencate, sono principalmente il fatto che hanno display che variano dagli 11 pollici ai 15 pollici nei modelli più grandi. La loro risoluzione può variare molto e può arrivare anche fino ai 4K nei modelli più costosi.

Sono caratterizzati anche dal non possedere un lettore DVD. Questa carenza può facilmente essere risolta però con l’ausilio di un lettore DVD esterno collegabile alla porta USB. Importante sottolineare però il fatto che i lettori DVD stanno diventando sempre più obsoleti, in quanto negli ultimi anni si preferisce utilizzare delle memorie esterne USB, dotate di maggiore velocità e versatilità.

Il costo può variare molto. Generalmente parte dai 350€ fino ad arrivare agli oltre 1000€ nei modelli più prestanti. Di solito vale la regola del “più costa e meglio è”, anche se non è sempre così, in quanto è importante tenere di conto il brand del notebook, eventuali offerte e sconti e del libero mercato. Comunque sia, in genere con 600€ è possibile acquistare un computer ultrabook dotato di ottime caratteristiche.

Svantaggio di questi computer

Un punto a loro svantaggio che è da sottolineare, è però il fatto che spesso la dimensione ridotta comporta anche un sistema di raffreddamento non molto potente o in alcuni casi (molto spesso) inesistente. Inoltre la maggior parte di questi computer utilizza dei processori (CPU) a basso consumo, che non sono indicati nei casi in cui si necessità di utilizzare programmi molto pesanti.

Questo è derivato dal fatto che è un pc molto leggero e dotato di una grande autonomia di batteria. Un sistema di raffreddamento andrebbe ad aumentare il volume e l’altezza del nostro computer, così come un processore molto potente andrebbe a rendere la potenza della batteria quasi inutile.

Conclusioni

Questo tipo di computer è sicuramente la miglior scelta per tutti coloro che vogliono un computer che sia molto sottile ma anche piuttosto prestanti. È la miglior scelta in assoluto per gli studenti e lavoratori che viaggiano spesso, ma anche per tutti coloro che vogliono acquistare un computer dotato di straordinaria eleganza.

In alternativa, esistono i computer convertibili, anche questi piuttosto sottili e ancora più piccoli di dimensioni. Tuttavia questi Tablet PC hanno una potenza molto limitata, che rende gli ultrabook altamente preferibili per chi necessiti anche di una grande stabilità di sistema durante lavori un po’ più pesanti.
Immagine-profilo

Sono studente di Scienze della comunicazione all’Università di Pisa. Collaboro saltuariamente con alcuni quotidiani e riviste locali e online. Nel 2019 ho esordito come poeta e scrittore con il libro “Rum e Cioccolato”. Sono un grande appassionato di computer, informatica, e tecnologia in generale da molti anni. Il mio obiettivo è quello di aiutarvi nella scelta del prodotto più adatto alle vostre esigenze, con l’ausilio di parole semplici ed essenziali.

Back to top
menu
notebookenetbook.it