Portatili Apple: come scegliere il modello con il miglior processore

Quello dei personal computer prodotti dalla nota azienda americana Apple, è un mondo vasto e variegato. Quando acquistiamo uno dei pc prodotti da Apple, dobbiamo tenere in considerazione che questi dispositivi sono dotati da un’elevata qualità dei materiali utilizzati. Sono apparecchi unici, che poco hanno a che vedere con tutti gli altri computer in commercio.

Tutti i prodotti Apple sono caratterizzati da un design subito riconoscibile, e non parlo solo della nota mela morsicata, ma di linee, colori e materiali che spiccano subito all’occhio.

Sicuramente i pc di casa Apple non hanno il costo più abbordabile di tutti, ma le soddisfazioni che questi vi regaleranno (a patto che non abbiate intenzione di giocarci a dei giochi pesanti, perché in tal caso dovrete optare per dei notebook da gaming) sono impareggiabili.

Perché scegliere un personal computer portatile Apple e non un computer fisso (pc desktop) Apple

I pc fissi di Apple hanno la peculiare caratteristica di essere incredibilmente potenti e affidabili. Tuttavia questi computer, anche quelli di dimensioni più piccole, sono molto difficili da trasportare, a causa del loro peso e delle loro dimensioni.

Questo perché non sono stati creati per essere spostati (o ancora peggio trasportati per lunghe distanze) frequentemente. Anzi, così facendo, il rischio di danneggiare questi dispositivi è molto alto.

È questo il motivo per cui Apple ha ben pensato di creare una linea di pc portatili.

Questi pc sono caratterizzati dall’essere facilmente maneggiabili e trasportabili. Inoltre, a differenza dei computer fissi Apple, i pc portatili Apple possono essere utilizzati senza aver l’alimentatore sempre allacciato alla corrente.

Questo è possibile grazie all’ausilio di batterie molto prestanti e all’avanguardia. Infatti i pc portatili Apple sono la prima scelta per chi voglia dei notebook dotati della miglior autonomia in assoluto.

Come fare per scegliere il pc portatile Apple con il miglior processore?

Per rispondere a questa domanda è importante conoscere alcune informazioni di base.

I computer portatili Apple, si dividono principalmente in due famiglie: ci sono i MacBook Air, e poi ci sono i MacBook Pro.

Le uniche cose che questi due computer hanno in comune, è il fatto di utilizzare il solito sistema operativo di base creato da Apple, oltre che il fatto di essere entrambi qualitativamente impeccabili e dotati di un design spettacolare.

Che cosa scegliere tra un MacBook Pro e un MacBook Air?

Il MacBook Pro: il computer portatile Apple con il processore più potente in assoluto

Se avete bisogno di un pc portatile Apple che sia dotato di un processore molto potente, dovrete necessariamente optare per la scelta di un MacBook Pro. Infatti questo computer è stato studiato appositamente per tutti coloro che hanno bisogno di un pc portatile dotato di un incredibile potenza di calcolo.

I MacBook Pro oltre ad avere generalmente un processore molto potente, sono caratterizzati dall’avere ottime quantità di memoria RAM e una buona GPU (la scheda video).

Tutto ciò rende questi computer Apple i più adatti in assoluto per tutti coloro che hanno bisogno di un pc affidabile e potente (oltre che dotato di una spiccata eleganza) anche per un utilizzo professionale.

I MacBook Pro sono infatti la prima scelta per tutti coloro che utilizzano pesanti programmi di grafica o rendering video.

Questi computer, come tutti i dispositivi informatici portatili di Apple, sono dotati di un’ottima autonomia e di una leggerezza incredibile, se teniamo anche in considerazione la potenza dei dispositivi hardware.

Il MacBook Air: vale la pena comprarlo se si ha bisogno di un pc portatile Apple con un buon processore?

Il MacBook Air è il pc portatile Apple adatto a chiunque abbia bisogno di un pc affidabile ma incredibilmente leggero e sottile. Infatti questo pc è stato il primo ultrabook mai creato.

Tuttavia, questi pc sono sconsigliati a chi abbia bisogno di un pc molto prestante, in quanto il suo uso dovrebbe essere limitato all’utilizzo di programmi leggeri. È ottimo per navigare in rete, scrivere appunti o creare presentazioni, ma non è la miglior scelta se si ha bisogno di un pc molto potente.

Il MacBook air è la miglior scelta per studenti e lavoratori che viaggiano molto, anche grazie alla sua autonomia incredibile (raggiunge anche le 12 ore di utilizzo consecutivo).

Che caratteristiche deve avere il processore in un computer portatile Apple per essere molto potente?

Per scegliere un computer portatile Apple con un buon processore, dovrete necessariamente tenere di conto delle sue caratteristiche. Il miglior processore che potrete acquistare sarà quello che ha il maggior numero di core e una frequenza di clock più alta possibile.

I core sono dei piccoli cervelli situati nella CPU, perciò potrete ben capire che più cervelli è sinonimo di più intelligenza, e quindi di più velocità di calcolo.

In linea generale, è sempre preferibile l’acquisto di un MacBook che abbia un numero di core più alto e una velocità di frequenza inferiore, piuttosto che un MacBook dotato di un minor numero di core e una velocità di frequenza di clock maggiore.
Immagine-profilo

Sono studente di Scienze della comunicazione all’Università di Pisa. Collaboro saltuariamente con alcuni quotidiani e riviste locali e online. Nel 2019 ho esordito come poeta e scrittore con il libro “Rum e Cioccolato”. Sono un grande appassionato di computer, informatica, e tecnologia in generale da molti anni. Il mio obiettivo è quello di aiutarvi nella scelta del prodotto più adatto alle vostre esigenze, con l’ausilio di parole semplici ed essenziali.

Back to top
menu
notebookenetbook.it