Caratteristiche dei portatili più potenti: approfondimento

Sempre più spesso al giorno d’oggi eseguiamo sul nostro computer portatile programmi sofisticati e pesanti. In ambito lavorativo questo accade spesso ad esempio negli studi di programmazione, modellazione tridimensionale o in aziende di creazione di videogiochi. Questo genere di utilizzo può portare alla necessità di acquistare un computer con delle caratteristiche particolari, che lo rendano più prestante rispetto a quelli più comuni ed economici, regalandoci vantaggi così enormi dal punto di vista dell’utilizzo.

Il problema è quindi quello di non avere un computer che possa sostenere l’utilizzo che ne dobbiamo fare.

Purtroppo però questo genere di problema non riguarda solo i grandi professionisti nell’informatica, ma anche l’utente medio spesso si ritrova a dover sopportare dei fastidiosi rallentamenti del sistema, surriscaldamento del computer con rischio di danneggiamento dei vari componenti hardware, o tra i casi peggiori ma non poco frequenti, accade che il computer non riesca a sostenere il peso del sovraccarico, diventando quasi inutilizzabile. Addirittura, questo può arrivare a spengersi per non rischiare di rompere qualche componente. Questa è una tecnica che il computer utilizza per salvaguardare i propri componenti dal calore in eccesso, prodotto per lo sforzo insostenibile per le sue caratteristiche hardware. Tutto ciò di cui si ha bisogno in questi casi è quindi di un apparecchio che non causi questo tipo di problema neanche con molti programmi aperti, e che quindi riesca a rendere la nostra esperienza informatica più piacevole possibile, che sia per lavoro o per utilizzo privato. Per questo, si può optare alla scelta di un computer portatile molto prestante, che certamente avrà un costo maggiore dei computer meno potenti, ma che ovviamente sarà un apparecchio completamente differente in quanto alla possibilità di utilizzo.

Cosa prendere in considerazione per la scelta del computer?

Quando vogliamo scegliere un pc portatile molto potente adatto alle nostre esigenze, sono molteplici i punti da prendere in considerazione.

Dobbiamo partire dal presupposto che un personal computer portatile, per essere definito potente deve avere dei requisiti molto alti,

e i fattori che dobbiamo scrutare con maggior attenzione sono principalmente questi sei:

  • il processore (CPU)
  • la scheda video (GPU)
  • l’Hard Disk (HDD o HD)
  • SSD
  • memoria RAM
  • sistema di raffreddamento

In base all’uso che ne faremo, dovremmo soffermarci maggiormente sulla potenza di uno o più di questi componenti. Per fare più chiarezza, possiamo dire che:

Il processore (CPU)

Il processore è un dispositivo hardware può essere definito come il cervello del nostro computer. La CPU è composta da diversi nuclei operativi, ossia dei microprocessori, e più questi sono, più il nostro computer sarà veloce e prestante nell’utilizzo. Inoltre la potenza del processore è data anche dalla sua frequenza, che viene misurata in GHz. Maggiori saranno i GHz e migliore sarà la velocità con cui il computer farà i suoi calcoli.
Perciò, ricapitolando, dovremmo optare per un pc portatile con:

  • 4 core o più
  • 3GHz o più
La potenza del processore andrà a interessare qualunque tipo di utente finale.

La scheda video (GPU)

La scheda video è un componente hardware che ha la funzione di elaborare tutti i segnali video che provengono dal nostro computer. Le schede video possono essere integrate nella CPU o nella scheda madre (motherboard) del computer. Se vogliamo un computer potente però andremo a preferire un notebook con scheda video dedicata, ossia che ha una memoria video tutta sua. Questa è la migliore dal punto di vista delle prestazioni. Puntare su un computer con una scheda video dedicata molto potente è la scelta migliore soprattutto per chi usa programmi di grafica, modellazione tridimensionale o non, e importantissima anche nei videogiocatori. Questo tipo di utente dovrà scegliere con cura il computer con la scheda video più potente possibile.

La memoria: Hard Disk, SSD, RAM

Quando salviamo qualsiasi tipo di documento, programma, file, questo viene salvato nella memoria del computer. Il dispositivo di memoria in cui vengono salvati questi file può essere un Hard Disk o un SSD. Il primo a differenza del secondo, è meccanico, ha un costo minore ma ha anche una velocità minore, perciò si preferisce l’uso di un SSD a quello dell’HDD. Per il salvataggio di programmi si preferisce l’uso di SSD, mentre per il salvataggio di file audio, video, immagini, si preferisce l’economicità dei classici Hard Disk. Queste due memorie possono coesistere nel solito computer portatile.

Nei computer più potenti, si sceglierà quindi quello con la memoria SSD e HDD più alta.

Preferiremo un notebook con:

  • minimo 256gb di SSD
  • minimo 1TB di HDD (1000GB)

Riguardo alla memoria RAM, questa si utilizza per immagazzinare informazioni volatili, come ad esempio quando abbiamo in esecuzione un programma. Detto in breve, questa memoria tiene immagazzinate temporaneamente tutte le informazioni necessarie all’utilizzo dei programmi di cui abbiamo bisogno.

È preferibile avere più memoria RAM possibile. Solitamente si parte dai 16GB.

Sistema di raffreddamento

Questo non influisce sulla potenza o la velocità del computer in sé, ma quando il computer sarà sotto sforzo, permetterà a questo di non surriscaldarsi, e quindi evitare di danneggiare qualche componente fondamentale, aiutandoci perciò a evitare futuri gravi problemi hardware. Di solito i computer di fascia alta non hanno questo tipo di problema, ma è sempre meglio controllare.

Immagine-profilo

Sono studente di Scienze della comunicazione all’Università di Pisa. Collaboro saltuariamente con alcuni quotidiani e riviste locali e online. Nel 2019 ho esordito come poeta e scrittore con il libro “Rum e Cioccolato”. Sono un grande appassionato di computer, informatica, e tecnologia in generale da molti anni. Il mio obiettivo è quello di aiutarvi nella scelta del prodotto più adatto alle vostre esigenze, con l’ausilio di parole semplici ed essenziali.

Back to top
menu
notebookenetbook.it